Ergoterapia

L’ergoterapia è una disciplina riabilitativa che utilizza la valutazione e il trattamento per sviluppare, recuperare o mantenere le competenze della vita quotidiana e lavorativa delle persone con disabilità cognitive, fisiche, psichiche tramite lo svolgimento di attività.

L’ergoterapista ha l’obiettivo di favorire la massima autonomia della persona all’interno delle tre sfere della vita quotidiana: cura di sé, lavoro/studio, tempo libero.

Le aree di intervento e gli obiettivi sono:

Neurologia: incrementare l’autonomia in attività significative per la persona, appartenenti alla sfera della vita quotidiana (attività di cucina, igiene, gestione della casa, ludiche).
L’ergoterapista si occupa di valutare le capacità fisiche e cognitive; svolge un sopralluogo dell’ambiente domiciliare e lavorativo della persona e indica mezzi ausiliari utili.

Chirurgia mano: far raggiungere al paziente la migliore qualità di vita e la maggiore autonomia durante lo svolgimento di attività della vita quotidiana.
Vengono indicati, inoltre, i principi dell’economia articolare e le strategie per compensare le funzioni limitate.
L’ergoterapista si occupa, infine, del confezionamento di ortesi.

Pediatria: sviluppare e migliorare la capacità d’agire del bambino favorendo e valorizzando i suoi interessi, in un processo graduale di inclusione nei suoi ambienti di vita-casa-scuola e nei vari contesti extrascolastici.

Salute mentale: sostenere il paziente con problema di salute mentale creando e sviluppando una routine di attività quotidiane per fornirgli un senso di adeguatezza ed una migliore qualità della vita.