LOGOPEDIA

Il Logopedista si occupa delle acquisizioni pre-linguistiche, dei disturbi della comunicazione verbale, non verbale e del linguaggio scritto, della funzionalità vocale, della funzionalità oro-facciale e dei disturbi della deglutizione.
L’intervento logopedico è rivolto a pazienti neonati, bambini e ragazzi.
In particolare vengono proposte attività di:

Prevenzione – screening precoce e counseling educativo, informativo, osservazioni longitudinali Valutazione e diagnosi logopedica
Educazione - sostegno nell’acquisizione di un’abilità
Rieducazione - sostegno nel ripristino delle funzioni del paziente nel suo complesso
Riabilitazione - sostegno nel ripristino di un’abilità specifica parzialmente o totalmente compromessa

Per l'età infantile i principali ambiti di intervento sono:

• disturbi linguistici legati all'età evolutiva (ritardi di linguaggio e Disturbi Primari di linguaggio)
• disturbi dell’articolazione di origine organica
• disturbi organici e funzionali della deglutizione e della funzione tubarica
• disturbi della voce
• disturbi della motricità fono-articolatoria di origine neurologica (disprassie, disartrie)
• disturbi del linguaggio dovuti a deficit cognitivo
• disturbi della comunicazione di origine socioculturale ed affettiva
• disturbi del linguaggio scritto (difficoltà di apprendimento e disturbi specifici di apprendimento)
• disturbi comunicativi e linguistici nell’ambito dello spettro autistico

Gli interventi logopedici sono riconosciuti a livello Cantonale, previa autorizzazione della Sezione della Pedagogia Speciale.