Chirurgia

Le nuove tecnologie per rendere i trattamenti meno invasivi
La moderna Odontoiatria consente di ridurre l’invasività delle procedure chirurgiche che ancora rappresentano uno scoglio importante da superare, soprattutto tra i pazienti più timorosi.

Oggi è infatti possibile pianificare con molta cura sia gli interventi di chirurgia dento-alveolare sia quelli implantari, grazie all’ausilio di tecniche di diagnostica digitale in 3D e di software di elaborazione delle immagini che permettono di conoscere in anticipo e con grande precisione le variabili anatomiche e le eventuali difficoltà correlate ad una seduta chirurgica.

Simulazione degli impianti
Questi software permettono inoltre di simulare il posizionamento degli impianti più adeguati per dimensioni per ciascun sito oltre alla posizione finale degli elementi dentari, e rappresentano un ottimo strumento di comunicazione con il paziente che è così in grado di pre-visualizzare il risultato delle sue terapie.
Uno degli obiettivi della chirurgia orale è il raggiungimento del risultato clinico con il minor discomfort possibile per il paziente e per questo si prediligono lembi di accesso mini invasivi, sedute brevi ed un attento follow-up post-chirurgico.
Tutte le procedure chirurgiche vengono eseguite nel rispetto dei protocolli di massima igiene volti a ridurre il rischio di infezioni.

Nel nostro studio abbiamo deciso anche in questo ambito, di puntare alla massima qualità, utilizzando unicamente sistematica implantare Straumann: leader mondiale di qualità, ricerca, innovazione e di conseguenza successo clinico e predicibilità del risultato.
Questa scelta commerciale ci consente di fornire al paziente un lavoro implanto-protesico eccellente e garantito nel tempo.

image